IV Convegno Parlamento internazionale della legalità

SABATO 5 SETTEMBRE 2020 presso il Centro di Spiritualità “Maria S. Immacolata” a Poggio San Francesco- località Giacalone a pochi chilometri da Monreale, si è svolto il IV Convegno Nazionale del Parlamento della Legalità Internazionale per riflettere sul tema “Dovere, Legalita  eGratitudine : quando le persone normali diventano Eroi”.


L’evento di tiratura internazionale è stato PATROCINATO ANCHE DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI.
I lavori  sono stati aperti da Nicolò Mannino, Presidente e fondatore del movimento culturale insieme al Vicepresidente Salvatore Sardisco. Numerosa la presenza dei rappresentanti delle forze armate, dal Generale  di Corpo d’Armata Carmine Lopez, Generale Interregionale Italia Sud /Occidentale della Guardia di Finanza e Presidente Onorario del Parlamento della Legalita Internazionale al Capo di Stato Maggiore Legione Carabinieri Pasquale VASATURO Vice Comandante della Legione Carabinieri.

Non di minore importanza anche la presenza di Alessio Patricolo, l’agente eroe della squadra volanti della Polizia di Stato che ha portato la testimonianza dell’intervento di soccorso di una donna realizzato durante l’ultima alluvione a Palermo.

Sul palco si sono alternati esponenti di fedi diverse, presenti: il Cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente Emerito della Commissione dei Testi Legislativi della Santa Sede, Mons. Michele Pennisi Arcivescovo e Guida spirituale del Movimento, con loro due IMAM, per la Comunità Musulmana di Verona Mohamed Gerfi e per la Comunità del Triveneto Kamal Layachi, – S. E. Mauro Contili (sposato e padre di tre figli ), e Basem Ibram in rappresentanza dell’Egitto

Toccanti gli  interventi dei genitori di Paolo La Rosa il giovane accoltellato lo scorso febbraio a Terrasini (PA ) e i genitori di Vincenzo Ruggiero vittima di un agguato nel napoletano da un pseudo/amico che dopo averlo ucciso l’ha fatto a pezzi e murato in un garage.

Durante l’evento sono stati ricordati il Capitano dei Carabinieri Emanuele Basile ucciso 40 anni fa a Monreale (presente il fratello Generale Mimmo Basile) e il Poliziotto Yoe Petrosino

Durante il convegno è stato presentato il libro scritto da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco “Insegnami ad Amarmi” con la conclusione a firma di Antonio Scaglione, figlio del Procuratore Pietro Scaglione ucciso dalla mafia negli anni 70.

Il convegno è stato moderato da Massimo Coserini già conduttore di eventi culturali presso la sala Nervi in Vaticano alla presenza di Papa Francesco e dall’attrice siciliana, reduce del tappeto rosso del festival di Venezia, Denise Sardisco.

In rappresentanza dell’associazione ha presenziato Filippo Pompei, giunto a Palermo già il 3 settembre per l’anniversario dell’uccisione del Generale Dalla Chiesa

Per mantenere viva la memoria di chi ha sacrificato la propria vita servendo lo Stato, continueremo a diffondere sui nostri canali social le opere realizzate da Vittorio Di Vincenzo in ricordo di Emanuela Loi, giovane agente di scorta deceduta nell’attentato a Paolo Borsellino e soggetto della mostra allestita da FINAS per il progetto “Arte e Legalità” a bordo della Nave della Legalità del 23 maggio 2018.

Ci impegnamo a mantenere viva la memoria anche per le nuove generazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *