Open Gov Week

Dal 7 a 11 maggio 2018 si svolge la Open Gov Week a livello mondiale, pertanto lo scriviamo in inglese:  OGP countries and local governments – or anywhere open government reformersare striving to make a difference. Open Gov Week is for anyone who believes citizens should play a role in government decision-making. It will feature seminars, hackathons, public debates, webinars, open dataset releases and other events planned by citizens, civil society and governments. Open Gov Week is an opportunity for citizens and government to co-create transformative commitments to open governments and make them more accountable and responsive to citizens. Open Gov Week will feature OGP’s co-creation process, where governments and citizens come together to build Action Plans. Seventy six countries and local governments in OGP will be co-creating their Action Plans this year. The plans are due August 31, 2018. Open Gov Week is a global call to action to curb distrust in government by promoting direct collaboration between citizens and government.

 

This is a big year yet for open government. Within the Open Gov Partnership 75 countries and local participants are creating action plans right now.

In questa settimana l’associazione future is now annuncia di aver canidato il progetto “Scuola Trasparente” al  Premio OpenGov Champion, organizzato e promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con l’Open Government Forum, finalizzato a riconoscere e valorizzare l’adozione di pratiche ispirate ai principi fondanti dell’amministrazione aperta.

Nella sua seconda edizione il Premio si rivolge alle organizzazioni della società civile che si stanno impegnando in percorsi di apertura, quale opportunità per loro di visibilità e riconoscimento.

Come per l’edizione destinata alle amministrazioni pubbliche, il Premio risponde alla finalità di diffondere la cultura dell’Open Government nella società, promuovendo l’adozione diffusa di prassi virtuose in materia di trasparenza amministrativa, open data, partecipazione, accountability, cittadinanza e competenze digitali. OPEN GOV PARTNERSHIP

La campagna nazionale “Scuola trasparente”  nata per sensibilizzare studenti e famiglie sul tema della trasparenza, si evolve promuovendo il concetto di accessibilità all’informazione come un diritto e promuovendo il concetto di Open Data nell’amministrazione. La scuola luogo di formazione primario per i giovani diventa protagonista come pubblica amministrazione di questa campagna sociale ed educativa che l’associazione culturale studentesca Future Is Now promuove attraverso diversi strumenti di comunicazione digitale, con la realizzazione di un portale dedicato e di una “App di progetto” che sarà lanciata a breve. Tra i perni della campagna vi è al diffusione del FOIA “Freedom of information Act”.

Seguendo il principio delle linee guida ANAC , in materia di FOIA, (al paragrafo 2.1 del capitolo 2) nell’affermare che “il diritto all’informazione è generalizzato e la regola generale è la trasparenza mentre la riservatezza e il segreto eccezioni”  motivo per cui  “ogni autentico tentativo di descrivere le informazioni è sufficiente a far scattare il diritto alla conoscenza, e quindi anche una semplice domanda”, abbiamo deciso di promuovere questa campagna d’informazione sociale per sensibilizzare parte degli attori della scuola quali gli studenti, le famiglie, il personale amministrativo per promuovere una scuola più trasparente.

L’Accesso civico (semplice o generalizzato) consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare un interesse legittimo (Art. 5, D.Lgs 33/2013 D.Lgs. 33/2013).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *