Obesity Day

Oggi 10 ottobre è Obesity day, sedicesima edizione della giornata dedicata all’attenzione verso la propria forma fisica, per non incorrere nell’obesità,  una vera e propria patologia.  Muoversi aiuta a combatterla attraverso meccanismi epigenetici, cioè influenzando l’attività dei geni senza però modificarne la sequenza, si può prevenire con i suo rischi annessi(diabete, ipertensione, rischi cardiovascolari, etcc..)

Di Vincenzo:  ‘Camminare è salute’: è questo il messaggio lanciato dagli esperti dell’Adi (l’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica) in occasione dell’Obesity Day 2016, messaggio che diffonderemo tra gli studenti italiani!

Per uno stile alimentare sano, può essere indicato seguire la piramide alimentare che è divisa in 6 piani ed ogni cibo o gruppo alimentare ha una posizione ben precisa. I cibi disegnati alla base della piramide sono quelli che dovremmo mangiare tutti i giorni a tutti i pasti (sempre carboidrati)

La lotta contro il sovrappeso grave non passa solo dall’alimentazione, ma da uno stile di vita salutare a tutto tondo

Secondo l’ OMS  nel mondo quasi mezzo miliardo di persone soffre di obesità, e circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori possono essere evitati grazie a una equilibrata e sana alimentazione. Quindi l’alimentazione come sappiamo da tempo, svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie coadiuvata ad uno stile di vita sano con attività sportiva regolare. Una sala alimentazione comincia dal mattino con un pasto che molti studenti tra i 14 ed i 18 anni sottovalutano ed anzi spesso saltano: la colazione.

Per cominciare al meglio la giornata serve una colazione completa e bilanciata con proteine  carboidrati  e vitamine (frutta, succhi , o integratori alimentari).

La colazione fornisce il giusto nutrimento per cominciare la giornata, i carboidrati la benzina del movimento, per andare a prendere l’ autobus, la metro, gli zuccheri che servono al cervello per affrontare la versione di latino…

SCARICA IL DECALOGO ADI

CLICCA QUI http://www.obesityday.org/pdf/DECALOGO.pdf

  • Non saltare i pasti
  • Evita pasti fuori orario
  • Non seguire diete su internete ma consulta sempre un medico o uno specialista
  • Fai sempre attività fisica, se puoi evita l’uso della macchina per brevi spostamenti

 

Ulteriori info su:

http://www.obesityday.org/

https://obesityweek.com/

http://www.intelligenthealth.co.uk/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *