Eros&Disabilità

L’assistenza psicologica sessuale a persone diversamente abili è un tema ad oggi lontano dall’opinione sociale e politica del nostro paese, relegando alle famiglie il compito di soddisfare i bisogni ad essa connessi.

L’assistenza psicologica sessuale comprende un’educazione all’emotività, all’affettività, alla corporeità ed alla sessualità. Ciò non definisce quindi solamente la mera sessualità fisiologica, ma anche sfere psicologiche legate all’emotività affettiva largamente intesa in numerosi paesi Europei ( Germania, Scandinavia, Olanda, Svizzera, Gran Bretagna) questo modello di assistenza è oramai consolidato da anni.

 

Maslow 1954 : «La sessualità è inserita nella piramide dei bisogni fisiologici.»

 

La normativa nazionale sul tema è pressoché inesistente, salve due disegni di legge (n. 1442 presentato al Senato il 9 aprile 2014 e n. 2481 presentato alla Camera dei Deputati il 23 gennaio 2015) che attualmente non sono neanche stati calendarizzati per la discussione parlamentare. Tale vuoto legislativo relega l’Italia in una posizione subordinata rispetto ai Paesi europei maggiormente attenti alle esigenze dei propri cittadini meno fortunati e costituisce mancata attuazione dell’art. 2 della Costituzione, la previsione dell’assistenza psicologico-sessuale nell’ordinamento nazionale permetterebbe al nostro Paese di non essere costretto, negli anni a venire, ad inseguire le altre legislazioni europee.

In Italia, troppo spesso il dibattito intorno all’istituzione di una forma di assistenza psicologico-sessuale per le persone diversamente abili si arenato a causa di pregiudizi e posizioni di principio. L’associazione culturale studentesca Future Is Now si è fatta promotrice del convegno “Eros&Disabilità”  proprio al fine di stimolare una compiuta e attenta discussione che, partendo dalle proposte normative in materia grazie anche alla presenza dei firmatari del DDL in materia nelle rispettive camere (Senato Lo Giudice, Camera Argentin) tenga conto delle varie opinioni in campo e delle istanze provenienti dal mondo associativo invitato a partecipare. In quest’ottica l’associazione organizza

 “”Eros&disabilità: oltre muri e pregiudizi” che si svolgerà presso la sala del Cenacolo Camera dei Deputati ore 16:00 il giorno 20 novembre

 

 

Interventi:

-Senatore Sergio Lo Giudice

-On. Ileana Argentin

-On. Laura Coccia

-Avvocato Lorenzo Simonetti

– Avvocato Claudio Miglio

-Bruno Galvani Presidente Fondazione ANMIL Sosteniamoli subito

-Dott. Fabrizio Quattrini Psychotherapist, Sex and Relationship Therapist Istituto Italiano di Sessuologia Clinica

-Don Andrea Bonsignori Consigliere Dipartimento Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Modera: Dott. Valerio di Rollo

” “Eros&Disabilità ” questo il titolo del convegno organizzato dall’associazione culturale studentesca Future Is Now  che si svolge oggi pomeriggio alla Camera dei Deputati per discutere dell’importante tema del diritto alla sessualità dei disabili. Presenti esponenti del mondo accademico, politico, istituzionale e giuridico tra i quali Bruno Galvani, Presidente della fondazione Anmil, Fabrizio Quattrini, Psicoterapeuta dell’Istituto Italiano di Sessuologia Clinica, Don Andrea Bonsignori, consigliere del Dipartimento Pari Opportunita’ della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Avvocati dello Studio Legale Miglio-Simonetti e gli Onorevoli Coccia, Argentin oltre al Senatore Lo Giudice. L’incontro muove dall’esigenza di una normativa ad hoc in un campo spesso ignorato, quello del diritto alla sessualita’ delle persone diversamente abili per il quale sono stati presentate diverse proposte di legge dal Partito democratico a Forza Italia. Migliaia di persone nel nostro Paese non riescono a vivere appieno un diritto primario, con implicazioni sociali oltre che individuali. Per Filippo Pompei Segretario Nazionale Finas: il governo deve intervenire per iniziare almeno ad affrontare il tema all’interno del dibattito parlamentare, ci impegneremo affinchè le proposte non cadano nell’oblio.La sessualità è un diritto ed una necessità fisiologica alla base vita, ci batteremo affinchè in  questo nel futuro parlamento su affrontino i ddl presenti in materia.”

 

Con il patrocinio di:

 

Studio Legale Miglio-Simonetti in Roma

MEDIA PARTNER:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *